COS'E' LA FACCIATA VENTILATA I SUOI VANTAGGI E I CAMPI D'APPLICAZIONE:

cos'e' la facciata ventilata:
Dal punto di vista costruttivo è composta da tre tipologie di componenti:
- isolamento termico in materiale coibente e idrorepellente, posato a ridosso della struttura portante dell'edificio;
- sotto struttura di alluminio, fissata tramite staffe all'edificio da rivestire e conformata in modi differenti a seconda del sistema di ancoraggio;
- rivestimento esterno, posato a giunti aperti.

La facciata ventilata (o parete ventilata) è un particolare tipo di rivestimento esterno delle pareti perimetrali di un edificio che prevede l'applicazione a secco, della sotto struttura, dello strato coibente e di paramenti esterni di finitura, che possono essere di vari materiali. La facciata ventilata è caratterizzata essenzialmente dalla posizione dello strato di rivestimento esterno, che non aderisce alla parete di tamponamento e/o allo strato isolante ma ne risulta distanziato per formare un'intercapedine. In questo modo, si ottiene la circolazione naturale dell'aria nello spazio dell'intercapedine, per effetto del moto convettivo prodotto dalla presenza di aperture disposte alla base e alla sommità della facciata.